Il bimbo non dorme la notte? Potrebbe dipendere dal fatto che è poco attivo. Secondo una nuova ricerca, infatti, i bambini meno attivi dormono meno, qualcosa che i nuovi genitori potrebbero voler prendere in considerazione quando cercano possibili soluzioni per le lunghe notti insonni.
Non solo: bisogna tener presente che anche i pisolini durante l'arco della giornata non sempre aiutano. I piccoli che dormono meno durante la notte poi durante il giorno dormono di più.
Lo studio è stato condotto su un campione di 22 bambini di 6 mesi ed è stato monitorato il loro livello di attività fisica e di ore di sonno nell'arco delle 24 ore.
"I bambini che dormivano meno in generale nelle 24 ore, dormivano di meno di notte e facevano più pasti notturni ed erano significativamente meno attivi durante il giorno. Sappiamo che l'attività fisica e il sonno si influenzano vicendevolmente e sono fortemente associati alla crescita nei bambini più grandi".
Pertanto, i genitori che sentono che il loro bambini non stia dormendo abbastanza, potrebbero incoraggiarlo a fare giochi mentre sta a pancia in giù, durante il giorno per aumentare il livello di attività fisica. Dalla ricerca stessa è emerso che i bambini che hanno dormito per più di 12 ore al giorno avevano avuto un rapporto migliore tra peso e lunghezza. (Ansa)